Informazioni

Partecipate all'edizione 2021/2022 scaricate il bando e i moduli d'iscrizione!

La sfida è riaperta!

Il Comitato Teo131, infatti, ha deciso di dare l’occasione di cimentarsi sul tema “AT ‐ TENSIONE progetti in corso! L’attesa come tempo da vivere” anche a chi non lo aveva potuto fare nel corso della precedente edizione a causa delle restrizioni legate alla pandemia da Covid19.

Attesa, questa è stata la parola chiave!

Attendere vuol dire ascoltare attentamente, rivolgere l’attenzione, stare attento, ma anche dedicarsi, applicarsi, badare a qualche cosa, oppure aspettare o mantenere.

Tutti dobbiamo attendere. Da mattino a sera i momenti di attesa sono innumerevoli. Momenti brevi o più lunghi, come quello vissuto nei mesi del lockdown nell’attesa di poter tornare ad uscire.

L’attesa può – come l’ha pensata il grafico, Claudio Gasparollo ‐ essere un momento di inerzia, un momento statico mentre si è in tensione per raggiungere il proprio traguardo. Che si tratti della banda loading sullo schermo di un pc o di una vecchia clessidra, l’attesa può essere fatta di barriere che ci separano dal successivo passo da compiere. Un momento che diventa importante se costituisce la preparazione per arrivare concentrati al traguardo.

Per concorrere è necessario avere tra i 13 e i 29 anni e lavorare in gruppo: tra gli scopi del concorso vi è quello di stimolare lo scambio di idee, il confronto e la crescita comune.

Il concorso è gratuito e libero. È ammessa qualunque forma d’arte e di espressione creativa (musica, fotografia, video, fumetto, poesia, teatro, danza, pittura, design, grafica …) da presentare con tecniche e modalità completamente libere. L’opera presentata deve essere inedita.

Le opere dovranno essere presentate entro il 30 giugno 2022. E’ gradita (ma non obbligatoria, né vincolante) una preiscrizione online al 31 marzo 2022.

Il primo premio per i gruppi spontanei è di 1.500 euro. Il concorso prevede poi una seconda categoria riservata a gruppi scolastici con un premio di 500 euro. I premi sono unici.

Il Concorso che oltre al sostegno e alla partecipazione del Comune di Fontanafredda gode anche del Patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, vuole stimolare il mondo giovanile ad impegnarsi sul fronte intellettuale e civile nell’ambito del proprio territorio, perché ognuno si possa sentire parte viva ed utile all’interno della comunità in cui vive nonché incitare i giovani a vivere esperienze che possano dar loro importanza aiutandoli a credere in se stessi e nel proprio valore.

Commenti

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS